Skip to main content
Vuoi sapere quanto dura il filler sulle labbra? Leggi l’articolo e scopri tutti i fattori da considerare e i segreti per farlo durare più a lungo.

Il filler sulle labbra è uno dei trattamenti di medicina estetica più richiesti, in particolare quello a base di acido ialuronico (HA). L’HA, essendo una molecola naturalmente presente nel nostro organismo, è di norma ben tollerato, garantendo al tempo stesso risultati immediati e duraturi.

Attraverso i filler è possibile rimpolpare e rendere più turgide le labbra, come anche migliorarne la forma.

Tra le domande più frequenti tra chi sta pensando di sottoporsi a questo genere di trattamento, una riguarda proprio la durata del filler.

Il timore è quello che l’effetto duri troppo poco e che, quindi, si sia costretti a doversi sottoporre a più trattamenti a distanza ravvicinata, con il dispendio economico che questo comporta. Per chi teme gli aghi, il timore è legato anche al fatto stesso di dover ripetere le iniezioni.

Obiettivo di questo articolo è proprio quello di fare chiarezza sulla durata del filler sulle labbra e sui fattori che la influenzano. In particolare vedremo:

Quanto dura il filler sulle labbra? Fattori da valutare

Per rispondere alla domanda “quanto dura il filler sulle labbra” è necessario prendere in considerazione una serie di fattori che possono influenzarne la durata.

Prima di passare ad analizzarli, è importante ricordare che i filler all’acido ialuronico rientrano tra quelli cosiddetti riassorbibili o biologici. Questo significa che l’HA viene completamente riassorbito ed è proprio questo a renderlo così ben tollerato e quasi privo di controindicazioni ed effetti collaterali.

Per lo stesso motivo, gli effetti di un filler labbra, con il tempo, tenderanno gradualmente a scomparire. Dunque, un filler labbra quanto dura?

Indicativamente, la durata di un filler labbra, effettuato per la prima volta, può variare da un minimo di 4 a un massimo di 12 mesi.

I fattori discriminanti sono due:

  • Qualità del prodotto iniettato: solo i migliori filler all’acido ialuronico consentono un assorbimento più lento, che permette di prolungare la durata degli effetti dei trattamenti anche fino a un anno (con differenze soggettive variabili da individuo a individuo)
  • Esperienza di chi esegue il trattamento: il filler deve essere eseguito esclusivamente da un medico specializzato in medicina estetica

A questi fattori si deve aggiungere lo stile di vita del paziente. Ci sono, infatti, abitudini che contribuiscono a prolungare la durata del filler sulle labbra e altre che, diversamente, possono comprometterla.

Filler labbra: cosa valutare attentamente prima di farlo

8 motivi per cui il filler alle labbra non dura quanto dovrebbe

In virtù di quanto abbiamo appena detto, andiamo a vedere quali potrebbero essere i motivi per cui il filler sulle labbra non dura quanto dovrebbe.

  1. La scarsa qualità dell’acido ialuronico utilizzato o il fatto che il medico non abbia utilizzato un prodotto specifico per ingrandire labbra troppo sottili
  2. La scarsa esperienza del medico. In questo senso, è importante verificare esperienza e reputazione dello specialista
  3. Il mancato rispetto da parte del paziente delle indicazioni del medico sui comportamenti da tenere nei 2-3 giorni successivi al trattamento (evitare l’esposizione al sole, al caldo e al freddo eccessivo; evitare cibi o bevande caldi o piccanti, il trucco e l’attività fisica)
  4. Una dieta disordinata e un consumo eccessivo di zuccheri
  5. Stress eccessivo
  6. Il fumo
  7. Un’eccessiva esposizione ai raggi solari senza un’adeguata protezione
  8. Non usare prodotti idratanti specifici a base di HA

In conclusione, affidandosi a un medico specializzato in medicina estetica affidabile ed esperto che saprà individuare il prodotto migliore, seguendo le sue indicazioni post trattamento e adottando uno stile di vita sano, l’effetto del filler labbra durerà più a lungo.

Dopo quanto si vede l’effetto del filler sulle labbra?

Il risultato dei filler a base di acido ialuronico sulle labbra è immediatamente visibile.

Subito dopo il trattamento le labbra si presenteranno particolarmente gonfie, ma l’effetto si stabilizzerà nei 5-7 giorni successivi.

È bene sapere che, la durata di un filler labbra per la prima volta, sarà probabilmente inferiore rispetto ai trattamenti successivi. La ripetizione del trattamento consentirà di protrarre i risultati nel tempo.

Per determinare quanto dura un filler labbra, è anche importante la scelta, da parte del medico, di un acido ialuronico specifico per le labbra con determinate caratteristiche viscoelastiche.

In questo modo, sarà possibile ridefinire i contorni delle labbra, sia qualora abbiano perso turgore e idratazione con l’avanzare dell’età, sia per ottenere un cambiamento estetico agendo sull’aumento di volume a prescindere dall’età.

Filler labbra, come mantenerlo al meglio?

Abbiamo visto i motivi per cui il filler non dura quanto dovrebbe. Vediamo adesso, invece, quali best practice aumentano la durata del filler labbra.

  1. Bere molta acqua per una corretta idratazione dei tessuti. Date le caratteristiche dell’acido ialuronico, è proprio l’acqua la “materia prima” di cui, più di tutto, il filler ha bisogno per mantenersi bene e a lungo
  2. Tenere a bada lo stress. I radicali liberi dei quali le tensioni emotive aumentano la produzione, riducono la durata del filler
  3. Evitare di far passare troppo tempo tra una seduta e l’altra. È, infatti, consigliabile sottoporsi al trattamento successivo prima che il filler si sia completamente riassorbito
  4. Proteggere le labbra con filtri solari durante tutto l’anno
  5. Usare prodotti cosmetici specifici a base di HA a basso peso molecolare (facendosi consigliare dallo specialista che ha effettuato il trattamento)
  6. Seguire una dieta sana che prediliga verdura, frutta, legumi e cereali integrali

Dunque, per rispondere alla domanda “quanto dura il filler labbra”, è necessario anche tenere conto dei comportamenti individuali.

Filler labbra: ogni quanto tempo ripeterlo per mantenere ottimi risultati

Ogni quanto è necessario fare il filler alle labbra?

In virtù di quanto abbiamo visto in questo articolo, ogni quanto ripetere il filler labbra? Come abbiamo spiegato le variabili da prendere in considerazione sono diverse.

La prima riguarda senz’altro quale filler di acido ialuronico scegliere. Decisione che spetta, ovviamente, al medico estetico. Tuttavia è bene che il paziente, a tal proposito, chieda quante più informazioni possibili, sul produttore e sul prodotto che verrà utilizzato. La qualità della materia prima sarà, infatti, determinante per ottenere il risultato desiderato, per ridurre al massimo il rischio di effetti collaterali e per garantire la massima durata al trattamento.

Mediamente sarà necessario, per mantenere il risultato, ripetere il trattamento dopo 7-8 mesi, in modo che l’acido ialuronico somministrato in precedenza non venga completamente riassorbito.

Foliage nasce dall’esperienza ventennale di Phitogen Beauty Labs, gruppo leader nella produzione di iniettivi a base di acido ialuronico. Foliage distribuisce una gamma completa di prodotti intradermici altamente performanti.

CONTATTI
Via Valtellina, 21
San Benedetto del Tronto (AP)
63074 – Italia

+39 0735 762020
export@phitogen.it